Come avere un’abbronzatura perfetta? L’estate si avvicina e tutte iniziamo a pensare dove andare in vacanza e quale crema solare portarci. Vediamo come possiamo prendere il sole in modo corretto senza scottature e avere un’abbronzatura che duri a lungo.

Come avere un’abbronzatura perfetta

 

L’estate è il periodo dell’anno in cui l’intensità delle radiazioni solari è più alta. Quindi è molto importante proteggersi dai danni che questi possono causare alla nostra pelle. Un consiglio è sicuramente quello di stare attenti agli orari in cui ci si espone al sole e ai prodotti che userete per l’abbronzatura. La cosa migliore è scegliere di avere un abbronzatura graduale. Questo significa che non prenderete il sole tutto in una volta. Ogni giorno sceglierete di stare al sole per qualche ora e lo farete quando è meno dannoso per la vostra pelle.

Abbronzatura: che orario scegliere

 

Come dicevamo, forse il vostro desiderio è quello di ottenere un’abbronzatura perfetta e subito. Farlo sarebbe dannoso, magari avreste delle ustioni e vi spellereste presto. Quindi quali fasce orarie scegliere per prendere il sole proteggendosi? Per gli adulti è consigliabile prendere il sole al mattino fino alle 11, e al pomeriggio dopo le 3. Per i bambini, l’esposizione al sole è indicata al mattino dalle 7 alle 10, e al pomeriggio dopo le 5. Al mattino presto la presenza di iodio è alta, quindi respirarlo è molto utile sopratutto se si soffre di problemi alle vie respiratorie. Diamo lo stesso consiglio di rispettare queste fasce orarie anche alle persone anziane, che sono più delicate.

Orari pericolosi per abbronzarsi

 

Sicuramente un orario da non scegliere per l’abbronzatura è dalle 12 alle 15. Questo è il momento della giornata in cui il rischio d’insolazioni e scottature è altissimo. Se state facendo un’escursione, e vi trovate esposti in quella fascia oraria, usate protettori solari ad alto SPF. Idratatevi spesso bevendo acqua. Proteggete la testa con un capello e indossate occhiali da sole. Non dimenticate di coprire anche i piedi che sono molto delicati.

Protettori solari: quali scegliere e come usarli

 

Per avere un’abbronzatura perfetta che rispetti la nostra pelle è necessario scegliere un buon protettore solare. Su cosa dovreste orientarvi per la scelta ? Innanzitutto la vostra stessa pelle.

A ogni fototipo corrisponde un adeguato fattore di protezione solare SPF. Inoltre ci sono altre valutazioni da fare quando acquisterete il protettore solare per la vostra abbronzatura. Per esempio se siete persone che amate entrare spesso in acqua, allora dovreste sceglierne uno che sia resistente. Potete usare lo stesso protettore per corpo e viso? Sicuramente vanno usati due protettori distinti oppure scegliete un prodotto che li includa tutti e due. Noi abbiamo provato dei protettori della nota casa Vichy e li riteniamo ottimi. Ve li riportiamo a fine articolo cosi’ che possiate valutarli. Oppure visitate questa pagina per scegliere il vostro preferito: Solari Corpo

Inoltre la vostra scelta del protettore sarà influenzata anche dai giorni che trascorreranno durante le vostre vacanze ed esposizione al sole. I primi giorni userete un protettore alto, mentre man mano che vi abbronzerete potrete andare a scalare. Questo non significa che rinuncerete alla protezione. Se desiderate che la vostra abbronzatura sia perfetta e duri nel tempo, dovrete per forza continuare a usarlo. Speriamo che queste nostre indicazioni siano state utili.

Prossimamente:

Vi daremo presto alcuni consigli su altre creme solari e protettori specifici che potreste acquistare e anche su che tipo di occhiali da sole scegliere.